Combattere la depressione.

Sezione per sviluppare le proprie qualità interiori e per "ascendere" (cit.)
rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9185
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 27 Jan 2020 19:28

Il problema è che la depressione è(non sempre ma spesso)come la febbre. E' un sintomo. E' inutile continuare a prendere antipiretici che tengano bassa la temperatura se non si risolve l'infezione che causa ciò. Perchè finito l'effetto della tachipirina,se non hai agito sulla causa a monte,la temperatura torna a salire.
il guaio è che se la depressione deriva dal fatto di non essere abbastanza,come vale per molti di noi,è dura agire sulla cosa.

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9185
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 27 Jan 2020 19:31

Gomma Suprema wrote:
27 Jan 2020 07:44
rossoneroforever wrote:
27 Jan 2020 04:24

Non vorrei trovarmi con 20kg di lardo sul groppone amico mio
Più che altro conoscendoti avrei scommesso che temessi sopratutto la possibile perdita della libido/impotenza
Sì anche quello,un po' tutto gomma.

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9185
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 27 Jan 2020 19:43

Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 19:38
rossoneroforever wrote:
27 Jan 2020 19:28
Il problema è che la depressione è(non sempre ma spesso)come la febbre. E' un sintomo. E' inutile continuare a prendere antipiretici che tengano bassa la temperatura se non si risolve l'infezione che causa ciò. Perchè finito l'effetto della tachipirina,se non hai agito sulla causa a monte,la temperatura torna a salire.
il guaio è che se la depressione deriva dal fatto di non essere abbastanza,come vale per molti di noi,è dura agire sulla cosa.
E come spieghi che esiste gente che è consapevole di non essere abbastanza e nonostante ciò non ha alcun sintomo depressivo?
Sicuramente ci vuole anche una tendenza personale ad esserlo,probabilmente genetica.

User avatar
L'Eremita
Ragazzo illuso da Brotzu
Reactions:
Posts: 3209
Joined: 15 Jun 2019 18:05
Location: La mia cameretta

Re: Combattere la depressione.

Post by L'Eremita » 27 Jan 2020 19:50

Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 19:48
rossoneroforever wrote:
27 Jan 2020 19:43

Sicuramente ci vuole anche una tendenza personale ad esserlo,probabilmente genetica.
Abbiamo qui l'esempio di annibal che da depresso cronico diventò praticamente un'altra persona con una bassa dose di paroxetina a suo dire senza effetti collaterali. E pensa che questo è l'ssri peggiore in assoluto in quanto ad effetti collaterali
Inc scagnozzo di Big Pharma.
Image

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9185
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 27 Jan 2020 19:51

Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 19:48
rossoneroforever wrote:
27 Jan 2020 19:43

Sicuramente ci vuole anche una tendenza personale ad esserlo,probabilmente genetica.
Abbiamo qui l'esempio di annibal che da depresso cronico diventò praticamente un'altra persona con una bassa dose di paroxetina a suo dire senza effetti collaterali. E pensa che questo è l'ssri peggiore in assoluto in quanto ad effetti collaterali
Sì però fa cicli mi pare,perchè poi capita che torni depresso ,dato che la sua vita non è cambiata....e comunque ci sono quelli che ci restano sotto.
Che poi magari restarci sotto, ciondolando sul divano come un ebete,può essere pure meglio che vivere da depressi eh,per cui le variabili sono infinite. Rimangono dei palliativi per me,visto che non risolvono alla base.

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4830
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: Combattere la depressione.

Post by Gomma Suprema » 27 Jan 2020 19:51

Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 19:48
E pensa che questo è l'ssri peggiore in assoluto in quanto ad effetti collaterali
Lol a proposito mi faceva morire dal ridere (e anche abbastanza irritare al tempo stesso) annibal che sosteneva che la paroxetina è "l'unico antidepressivo completamente privo di effetti collaterali" perchè "glielo aveva detto il medico suo amico" e mi dava del delirante che "crede alle stronzate di internet" quando cercavo di spiegargli che non era così.

User avatar
Noodles
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2533
Joined: 15 Aug 2018 16:14

Re: Combattere la depressione.

Post by Noodles » 27 Jan 2020 19:57

rossoneroforever wrote:
27 Jan 2020 19:28
Il problema è che la depressione è(non sempre ma spesso)come la febbre. E' un sintomo. E' inutile continuare a prendere antipiretici che tengano bassa la temperatura se non si risolve l'infezione che causa ciò. Perchè finito l'effetto della tachipirina,se non hai agito sulla causa a monte,la temperatura torna a salire.
il guaio è che se la depressione deriva dal fatto di non essere abbastanza,come vale per molti di noi,è dura agire sulla cosa.
Per quello andare dallo psicologo è uno spreco di soldi. Lo psicologo non agisce sulle cause quindi è inutile e anzi spesso deleterio perché ti distoglie l'attenzione dalla reale causa, impedendoti di fatto qualunque miglioramento.
"Una donna, tanto più dice quanto meno significa.Il picco massimo di intelligenza raggiungibile da una donna è il più completo e totale mutismo" Urlicht

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9185
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 27 Jan 2020 20:13

Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 20:01
rossoneroforever wrote:
27 Jan 2020 19:51

Sì però fa cicli mi pare,perchè poi capita che torni depresso ,dato che la sua vita non è cambiata....e comunque ci sono quelli che ci restano sotto.
Che poi magari restarci sotto, ciondolando sul divano come un ebete,può essere pure meglio che vivere da depressi eh,per cui le variabili sono infinite. Rimangono dei palliativi per me,visto che non risolvono alla base.
No, fa cicli esclusivamente per la motivazione che fanno molti per la calvizie "eh ma non vorrei prendere un farmaco a vita".

Poi cosa vuol dire restarci sotto, mica è eroina che all'inizio ti fa diventare un drago e poi ti riduce a diventare l'ombra di te stesso
Ci resti sotto nel senso che azzera tutte le emozioni,e non ne esci nemmeno quando interrompi. Poi,l'ho detto pure prima io,magari è un vantaggio rispetto a stare depressi,non saprei,dipende. Alcuni si fottono la libido a vita. E magari si può rivelare un vantaggio pure quello,vai a sapere.

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9185
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 27 Jan 2020 20:16

Noodles wrote:
27 Jan 2020 19:57
rossoneroforever wrote:
27 Jan 2020 19:28
Il problema è che la depressione è(non sempre ma spesso)come la febbre. E' un sintomo. E' inutile continuare a prendere antipiretici che tengano bassa la temperatura se non si risolve l'infezione che causa ciò. Perchè finito l'effetto della tachipirina,se non hai agito sulla causa a monte,la temperatura torna a salire.
il guaio è che se la depressione deriva dal fatto di non essere abbastanza,come vale per molti di noi,è dura agire sulla cosa.
Per quello andare dallo psicologo è uno spreco di soldi. Lo psicologo non agisce sulle cause quindi è inutile e anzi spesso deleterio perché ti distoglie l'attenzione dalla reale causa, impedendoti di fatto qualunque miglioramento.
Gli psicologi possono servire per superare momenti difficili non legati a problemi strutturali. Forse l'unica situazione in cui possono aiutare

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9185
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 27 Jan 2020 20:19

Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 20:16
rossoneroforever wrote:
27 Jan 2020 20:13
Ci resti sotto nel senso che azzera tutte le emozioni,e non ne esci nemmeno quando interrompi. Poi,l'ho detto pure prima io,magari è un vantaggio rispetto a stare depressi,non saprei,dipende. Alcuni si fottono la libido a vita. E magari si può rivelare un vantaggio pure quello,vai a sapere.
Qui stai entrando nel campo dei possibili effetti collaterali, che io non nego di certo. Ma non è che magari i primi mesi torni attivo e pieno di energie e poi a un certo punto diventi un'ameba accasciata sul divano
E' un viaggio nel vuoto,poi boh,non risolvi. Per come la vedo io sarebbe meglio avere il coraggio di spararsi piuttosto che finire a vegetare con le paste. Che cazzo senso ha "drogare" i neurotrasmettitori per non vedere quanto sia una merda la tua vita? Non riesce ad avere senso nella mia testa.

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4830
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: Combattere la depressione.

Post by Gomma Suprema » 27 Jan 2020 20:24

rossoneroforever wrote:
27 Jan 2020 20:19
Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 20:16


Qui stai entrando nel campo dei possibili effetti collaterali, che io non nego di certo. Ma non è che magari i primi mesi torni attivo e pieno di energie e poi a un certo punto diventi un'ameba accasciata sul divano
E' un viaggio nel vuoto,poi boh,non risolvi. Per come la vedo io sarebbe meglio avere il coraggio di spararsi piuttosto che finire a vegetare con le paste. Che cazzo senso ha "drogare" i neurotrasmettitori per non vedere quanto sia una merda la tua vita? Non riesce ad avere senso nella mia testa.
Bè se esistessero dei farmaci che ti fanno essere felice e migliorano l'umore senza rischi di effetti collaterali assumerli sarebbe una cosa sensatissima se si è depressi secondo me, alla fine conta quello che provi e l'essere felici, indipendentemente dal fatto sia dovuto a farmaci o meno.
Il problema sono appunto i possibili effetti collaterali piuttosto seri.

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9185
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 27 Jan 2020 20:27

Gomma Suprema wrote:
27 Jan 2020 20:24
rossoneroforever wrote:
27 Jan 2020 20:19

E' un viaggio nel vuoto,poi boh,non risolvi. Per come la vedo io sarebbe meglio avere il coraggio di spararsi piuttosto che finire a vegetare con le paste. Che cazzo senso ha "drogare" i neurotrasmettitori per non vedere quanto sia una merda la tua vita? Non riesce ad avere senso nella mia testa.
Bè se esistessero dei farmaci che ti fanno essere felice e migliorano l'umore senza rischi di effetti collaterali assumerli sarebbe una cosa sensatissima se si è depressi secondo me, alla fine conta quello che provi e l'essere felici, indipendentemente dal fatto sia dovuto a farmaci o meno.
Il problema sono appunto i possibili effetti collaterali piuttosto seri.
Non lo so,perchè saresti felice in modo ebete e abbandoneresti qualsiasi percorso oggettivo di miglioramento. A quel punto ne saresti schiavo a vita. Lo so,tu dici pace,se non vi fossero effetti collaterali sarebbe un sogno,tanto quello che conta è la percezione,e se sei felice va tutto bene. Però io avrei problemi a iniziare,lo vivrei come un imbroglio verso me stesso.

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9185
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 27 Jan 2020 20:32

Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 20:25
rossoneroforever wrote:
27 Jan 2020 20:19

E' un viaggio nel vuoto,poi boh,non risolvi. Per come la vedo io sarebbe meglio avere il coraggio di spararsi piuttosto che finire a vegetare con le paste. Che cazzo senso ha "drogare" i neurotrasmettitori per non vedere quanto sia una merda la tua vita? Non riesce ad avere senso nella mia testa.
Credo che tu abbia la visione secondo cui il depresso prende le paste e sta a vegetare sereno. Invece la realtà è che chi ne fa un uso di lungo termine è proprio chi è passato dall'essere accasciato a vegetare all'essere una persona funzionante
Non ho molta conoscenza sul tema,può essere che abbia delle visioni parziali.

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9185
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 27 Jan 2020 20:44

Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 20:36
Gomma Suprema wrote:
27 Jan 2020 20:24

Bè se esistessero dei farmaci che ti fanno essere felice e migliorano l'umore senza rischi di effetti collaterali assumerli sarebbe una cosa sensatissima se si è depressi secondo me, alla fine conta quello che provi e l'essere felici, indipendentemente dal fatto sia dovuto a farmaci o meno.
Il problema sono appunto i possibili effetti collaterali piuttosto seri.
Per rispondere alla tua prima frase è come se alla gente desse fastidio dipendere da qualcosa, ma per lo stesso ragionamento dovrebbero anche smettere di mangiare.

Per quanto riguarda i possibili effetti collaterali concordo sul fatto che possono essere seri (ne avevamo anche parlato). È un rischio, e credo dipenda dalle circostanze se correre questo rischio o meno.

Uno al primo episodio depressivo i cui problemi strutturali sono risolvibili dovrebbe evitare, ma uno che vive di merda da 10 anni? In questo caso secondo me vale la pena tentare.

E dato che gli stessi farmaci vengono usati anche per altre patologie come sociofobia, ossessioni, ansia e attacchi di panico, non sarebbe una scelta saggia correre il rischio quando la tua qualità della vita è già pesantemente compromessa?
Hai ragione,andrebbero soppesati i vari fattori e poi si decide. Anche se ripeto,forse nel caso senza soluzioni,avrebbe più senso trovare le palle per farsi fuori

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4830
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: Combattere la depressione.

Post by Gomma Suprema » 27 Jan 2020 20:52

Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 20:36
Uno al primo episodio depressivo i cui problemi strutturali sono risolvibili dovrebbe evitare, ma uno che vive di merda da 10 anni? In questo caso secondo me sì
Concordo con te nel dire che va valutato caso per caso.
Per quanto riguarda il caso di rossonero secondo me non gli conviene affatto tentare al momento, non avrebbe senso e rischierebbe di rovinarsi completamente da solo, dato che ha ancora diverse carte da giocarsi tra trapianto, progetti di miglioramento estetici vari ecc....
Al limite se ne può riparlare in seguito, nel caso in cui queste cose non dovessero dare benefici (e spero che non sia così chiaramente).
Last edited by Gomma Suprema on 27 Jan 2020 20:58, edited 2 times in total.

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9185
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 27 Jan 2020 20:54

Gomma Suprema wrote:
27 Jan 2020 20:52
Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 20:36


Per rispondere alla tua prima frase è come se alla gente desse fastidio dipendere da qualcosa, ma per lo stesso ragionamento dovrebbero anche smettere di mangiare.

Per quanto riguarda i possibili effetti collaterali concordo sul fatto che possono essere seri (ne avevamo anche parlato). È un rischio, e credo dipenda dalle circostanze se correre questo rischio o meno.

Uno al primo episodio depressivo i cui problemi strutturali sono risolvibili dovrebbe evitare, ma uno che vive di merda da 10 anni? In questo caso secondo me sì.

E dato che gli stessi farmaci vengono usati anche per altre patologie come sociofobia, ossessioni, ansia e attacchi di panico, non sarebbe una scelta saggia correre il rischio quando la tua qualità della vita è già pesantemente compromessa?
Concordo con te nel dire che va valutato caso per caso.
Per quanto riguarda il caso di rossonero secondo me non gli conviene affatto tentare al momento, non avrebbe senso e rischierebbe di rovinarsi completamente da solo, dato che ha ancora diverse carte da giocarsi tra trapianto, progetti di miglioramento estetici vari ecc....
Al limite se ne può riparlare in seguito, nel caso in cui queste cose non dovessero dare benefici (e spero che non sia così chiaramente).
Nessun utente secondo me è messo in una situazione tale da rischiare.

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9185
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 27 Jan 2020 20:55

Però dovessi lavorare per portare a casa la pagnotta in questo periodo non so me farei,dormo poco,quando capita etc......fortunatamente posso giostrare come voglio con gli orari.
Avessi un lavoro probabilmente dovrei quanto prendere dei sonniferi.

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4830
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: Combattere la depressione.

Post by Gomma Suprema » 27 Jan 2020 20:59

Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 20:36

Uno al primo episodio depressivo i cui problemi strutturali sono risolvibili dovrebbe evitare, ma uno che vive di merda da 10 anni? In questo caso secondo me vale la pena tentare
Anche questo dipende sempre dalla persona comunque, uno che vive di merda da 10 anni può benissimo non voler correre il rischio di ritrovarsi ancora più nella merda andando poi magari a rimpiangere la situazione che prima trovava insostenibile, è una scelta sensatissima e comprensibilissima a mio avviso, non c'è mai limite al peggio purtroppo.

User avatar
Mike Litoris
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2904
Joined: 14 Aug 2018 15:16

Re: Combattere la depressione.

Post by Mike Litoris » 27 Jan 2020 21:12

rossoneroforever wrote:
27 Jan 2020 20:55
Però dovessi lavorare per portare a casa la pagnotta in questo periodo non so me farei,dormo poco,quando capita etc......fortunatamente posso giostrare come voglio con gli orari.
Avessi un lavoro probabilmente dovrei quanto prendere dei sonniferi.
Può anche darsi che un lavoro a tempo pieno regolarizzi il sonno, io ho sofferto di insonnia per anni e non sono mai riuscito a risolverla neppure a suon di farmaci.

Da quando, purtroppo, ho iniziato a lavorare a tempo pieno il sonno si è regolarizzato seppur a fatica.
Mi è capitato di passare qualche mese da zombie con una manciata di ore di sonno e 9/10 ore di lavoro da affrontare, un periodo davvero di merda ma penso sia stata una specie di terapia d'urto per quanto riguarda l'insonnia.

User avatar
Tarassaco
Braccia rubate agli esercizi per lo scalpo
Reactions:
Posts: 11506
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Combattere la depressione.

Post by Tarassaco » 27 Jan 2020 21:56

Io non mi sento molto depresso, forse un senso di pessimismo / finimento cosmico interiorizzato. Non mi ritrovo per nulla in quelli che dicono che si abbattono per ogni stronzata, anzi a me non mi scalfisce quasi nulla.
Da quando ho abbracciato la mia condizione di toppo sto anche un po' meglio!
brutton wrote: Yò niggà, Francis, tu dovresti venire un po nel ghetto con me brò, sei troppo viziato brò
Vieni nel ghetto assieme ai frà, brò... ti chiameremo ghetto-brò
Ghetto-brò sarà il tuo nuovo nome di battesimo, brò

Post Reply