Per gli elettricisti

Ed eventuali, dal calcio alla tassonomia
User avatar
Tarassaco
Ingegnere del riporto
Reactions:
Posts: 10493
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Per gli elettricisti

Post by Tarassaco » 12 May 2020 00:43

Continuo a chiedere parere di quelli più ferrati di me

Questa è una ciabatta che ho in casa con prese shuko, è aperta ma si può sistemare. Ho provato a collegarla e funzionano tutte e 4 le prese, però volevo sapere a cosa servisse il filo giallo volante e che differenze avesse l'unica presa diversa delle altre.

Image

Grazie
Nena wrote: crudo arrivare a 27 anni a fare ancora le uscite al pub uguali da 15 anni a questa parte col gruppetto di amici sfigati del cazzo dove nessuno ha mai vissuto, meglio spararsi forse.

User avatar
Teomondo Scrofalo
Esperimento fallito di Mike Mew
Reactions:
Posts: 5859
Joined: 05 Sep 2018 17:53

Re: Per gli elettricisti

Post by Teomondo Scrofalo » 12 May 2020 00:48

Il filo giallo e verde non serve a nulla, strappa via tutto.

Poi per vedere se la presa funziona ancora, ti consiglio di bagnarti le mani e infilare un punteruolo nella presa. Ah dimenticavo, niente suole di gomma altrimenti non funziona
"Tutta l'infelicità degli uomini ha origine in un semplice fatto: non sono capaci di starsene tranquilli nella loro stanza" - B. Pascal

User avatar
wizard
Esperimento fallito di Mike Mew
Reactions:
Posts: 5481
Joined: 14 Aug 2018 00:05
Location: Sotto la soglia

Re: Per gli elettricisti

Post by wizard » 12 May 2020 00:50

Il filo volante dovrebbe essere la messa a terra, è una sicurezza in più in caso di problemi. Crudo che sia stacccato.
La "presa diversa" andrebbe vista anche da davanti porca madonna, foto troppo decontestualizzata

Sfarro
Amante dei viaggi in Svizzera con Marco
Reactions:
Posts: 6870
Joined: 17 Aug 2018 03:23

Re: Per gli elettricisti

Post by Sfarro » 12 May 2020 00:58

Il giallo verde indica la messa a terra . È volante perché penso che si sia staccato dalla presa più grande oppure va collegato alla terra che esce dal corrugato.
Le prese non credo che abbiano delle differenze , semmai quella che dici vista da dietro sembra un po' più grande delle altre tre . Se i fori sul davanti fossero diversi la differenza sarebbe quella.
Last edited by Sfarro on 12 May 2020 01:03, edited 4 times in total.
Da quanto sono brutto quando vedo la mia immagine riflessa nemmeno mi riconosco.

User avatar
Tarassaco
Ingegnere del riporto
Reactions:
Posts: 10493
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Per gli elettricisti

Post by Tarassaco » 12 May 2020 00:59

wizard wrote:
12 May 2020 00:50
Il filo volante dovrebbe essere la messa a terra, è una sicurezza in più in caso di problemi. Crudo che sia stacccato.
La "presa diversa" andrebbe vista anche da davanti porca madonna, foto troppo decontestualizzata
Davanti è una shuko normalissima solo che è di colore petrolio, invece le altre sono rosse.

Dove la devo fissare sta messa a terra?

EDIT ho controllato, ha ragione sfarro, quella shuko è "bipasso" mentre le altre sono shuko normali.
Nena wrote: crudo arrivare a 27 anni a fare ancora le uscite al pub uguali da 15 anni a questa parte col gruppetto di amici sfigati del cazzo dove nessuno ha mai vissuto, meglio spararsi forse.

User avatar
Tarassaco
Ingegnere del riporto
Reactions:
Posts: 10493
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Per gli elettricisti

Post by Tarassaco » 12 May 2020 01:01

Teomondo Scrofalo wrote:
12 May 2020 00:48
Il filo giallo e verde non serve a nulla, strappa via tutto.

Poi per vedere se la presa funziona ancora, ti consiglio di bagnarti le mani e infilare un punteruolo nella presa. Ah dimenticavo, niente suole di gomma altrimenti non funziona
Una volta quando ho smontato il vecchio alimentatore del pc aveto toccato un condensatore, avevo spento l'interruttore ma non avevo ancora staccato la presa perchè stavo per finire l'ispezione e buttare via tutto, ho preso la scossa.
Nena wrote: crudo arrivare a 27 anni a fare ancora le uscite al pub uguali da 15 anni a questa parte col gruppetto di amici sfigati del cazzo dove nessuno ha mai vissuto, meglio spararsi forse.

User avatar
wizard
Esperimento fallito di Mike Mew
Reactions:
Posts: 5481
Joined: 14 Aug 2018 00:05
Location: Sotto la soglia

Re: Per gli elettricisti

Post by wizard » 12 May 2020 01:02

Tarassaco wrote:
12 May 2020 00:59
Davanti è una shuko normalissima solo che è di colore petrolio, invece le altre sono rosse.

Dove la devo fissare sta messa a terra?
se il colore è diverso significa che magari regge un po' più potenza o cose simili, come hai detto tu la presa è un po' diversa, più grossa.

Sulla messa a terra avrei un'idea ma non vorrei dire cazzate,magari posta foto più dettagliata della zona della presa più grossa (sempre da "dietro" come in questa foto). I cavi in basso a sinistra escono dall'impianto di casa?

User avatar
wizard
Esperimento fallito di Mike Mew
Reactions:
Posts: 5481
Joined: 14 Aug 2018 00:05
Location: Sotto la soglia

Re: Per gli elettricisti

Post by wizard » 12 May 2020 01:06

Vabbè te lo dico però aspetta un attimo prima di metterlo in pratica, secondo me la messa a terra andrebbe messa nella presa "grigia"/grossa di cui abbiamo parlato, dovrebbe esserci un attacco rimasto vuoto (dalla foto non si vede bene). Ma magari mi sbaglio, aspetta gli elettricisti veri (nena/rettiliano).

User avatar
Tarassaco
Ingegnere del riporto
Reactions:
Posts: 10493
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Per gli elettricisti

Post by Tarassaco » 12 May 2020 01:09

wizard wrote:
12 May 2020 01:02
Tarassaco wrote:
12 May 2020 00:59
Davanti è una shuko normalissima solo che è di colore petrolio, invece le altre sono rosse.

Dove la devo fissare sta messa a terra?
se il colore è diverso significa che magari regge un po' più potenza o cose simili, come hai detto tu la presa è un po' diversa, più grossa.

Sulla messa a terra avrei un'idea ma non vorrei dire cazzate,magari posta foto più dettagliata della zona della presa più grossa (sempre da "dietro" come in questa foto). I cavi in basso a sinistra escono dall'impianto di casa?
No ma guarda che è una "ciabatta" staccata, i cavi in basso poi vanno in un cavo lungo un paio di metri e poi alla fine c'è la spina.

Questa ciabatta prima era attaccata al muro, collegata a tutto per bene ecc, un paio d'anni fa l'ho rimossa perchè non serviva più.

Ho il dubbio che sia sempre stata così, io non mi sono messo di certo a svitare per toglierlo. O forse l'aveva rimossa l'elettricista ai tempi quando avevo fatto sistemare l'assetto poco analitico creato da mio padre.
Nena wrote: crudo arrivare a 27 anni a fare ancora le uscite al pub uguali da 15 anni a questa parte col gruppetto di amici sfigati del cazzo dove nessuno ha mai vissuto, meglio spararsi forse.

User avatar
Tarassaco
Ingegnere del riporto
Reactions:
Posts: 10493
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Per gli elettricisti

Post by Tarassaco » 12 May 2020 01:11

wizard wrote:
12 May 2020 01:06
Vabbè te lo dico però aspetta un attimo prima di metterlo in pratica, secondo me la messa a terra andrebbe messa nella presa "grigia"/grossa di cui abbiamo parlato, dovrebbe esserci un attacco rimasto vuoto (dalla foto non si vede bene). Ma magari mi sbaglio, aspetta gli elettricisti veri (nena/rettiliano).
Sì tanto devo ancora procurarmi la cantinetta, gli adattatori, spostare i mobili per mettere il filo contro il muro ecc
Nena wrote: crudo arrivare a 27 anni a fare ancora le uscite al pub uguali da 15 anni a questa parte col gruppetto di amici sfigati del cazzo dove nessuno ha mai vissuto, meglio spararsi forse.

Nena
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7749
Joined: 14 Aug 2018 14:07
Location: Ano di Daniela

Re: Per gli elettricisti

Post by Nena » 12 May 2020 01:25

Si è staccato, va attaccato in quella in basso a dx
Conta solo la gatto genetica con la faccia larga e naso corto

ALTRI 55 ANNI SENZA GATTO GENETICA, AVANTI CON CORAGGIO

Nena
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7749
Joined: 14 Aug 2018 14:07
Location: Ano di Daniela

Re: Per gli elettricisti

Post by Nena » 12 May 2020 01:34

Praticamente sono collegate in serie ma funzionano in parallelo.
Il positivo arriva dal cavo blu che arriva dalla scatola di sotto, poi quei fili collegati tra le 4 prese lo fanno "girare" tra le 4 prese.
E stessa cosa per il negativo e la messa a terra.

Solo che se guardi la messa a terra resta scollegata, cioè gira fra le 4 prese ma è di fatto scollegata da quella che arriva dal muro.
Il filo scollegato devi collegarlo assieme all'altro filo giallo nella presa di sotto a dx
Conta solo la gatto genetica con la faccia larga e naso corto

ALTRI 55 ANNI SENZA GATTO GENETICA, AVANTI CON CORAGGIO

Sfarro
Amante dei viaggi in Svizzera con Marco
Reactions:
Posts: 6870
Joined: 17 Aug 2018 03:23

Re: Per gli elettricisti

Post by Sfarro » 12 May 2020 01:41

Nena wrote:
12 May 2020 01:34

Il filo scollegato devi collegarlo assieme all'altro filo giallo nella presa di sotto a dx
Domanda per semplice curiosità :
Non è possibile tecnicamente parlando che chi ha montato la presa lo abbia staccato per collegarlo direttamente con la terra che esce dal corrugato perché magari quest'ultimo filo non arrivava?

Ok, in questo modo quella presa non avrebbe la messa a terra ma le altre tre sì.
Da quanto sono brutto quando vedo la mia immagine riflessa nemmeno mi riconosco.

Nena
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7749
Joined: 14 Aug 2018 14:07
Location: Ano di Daniela

Re: Per gli elettricisti

Post by Nena » 12 May 2020 01:47

Sfarro wrote:
12 May 2020 01:41
Nena wrote:
12 May 2020 01:34

Il filo scollegato devi collegarlo assieme all'altro filo giallo nella presa di sotto a dx
Domanda per semplice curiosità :
Non è possibile tecnicamente parlando che chi ha montato la presa lo abbia staccato per collegarlo direttamente con la terra che esce dal corrugato perché magari quest'ultimo filo non arrivava?

Ok, in questo modo quella presa non avrebbe la messa a terra ma le altre tre sì.
In che senso?
Non so quel sistema di prese che ha fotografato tarassaco dove vada collegato, se è a muro o se è mobile.
Nel senso quei tre fili che si vedono arrivare dall'angolo sotto a sinistra non so se arrivino dal corrugato o se arrivino da un'altro cavo con spina, però è la stessa cosa, l'alimentazione arriva da li e se il filo è staccato nessuna delle 4 prese sta collegata con la messa a terra dell'impianto di casa.
Le 4 messe a terra delle singole prese sono collegate fra loro, ma non sono collegate col resto dell'impianto, che dovrebbe appunto arrivare dal cavo staccato
Conta solo la gatto genetica con la faccia larga e naso corto

ALTRI 55 ANNI SENZA GATTO GENETICA, AVANTI CON CORAGGIO

User avatar
Tarassaco
Ingegnere del riporto
Reactions:
Posts: 10493
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Per gli elettricisti

Post by Tarassaco » 12 May 2020 01:53

Allora ho provato a collegare il filo staccato nell'unico buco vuoto sulla presa indicata da nena, tra il blu e il giallino tenute.

C'è una specie di coppetta di plastica tipo imputo, che poi termina con un pezzo di metallo che entra poi nella presa ed è fissato con una vite. Lo posso infilare dentro ma al primo tocco viene fuori, mentre gli altri sono tutti ben saldati.
Ho provato a tagliare l'estremità del filo e togliere nuovamente un pezzo di guaina e attorcigliare il pezzo, ho provato a far aderire la "coppetta" al filo schiacciando con le pinze, rimane molto instabile.
Nena wrote: crudo arrivare a 27 anni a fare ancora le uscite al pub uguali da 15 anni a questa parte col gruppetto di amici sfigati del cazzo dove nessuno ha mai vissuto, meglio spararsi forse.

Nena
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7749
Joined: 14 Aug 2018 14:07
Location: Ano di Daniela

Re: Per gli elettricisti

Post by Nena » 12 May 2020 01:57

Tarassaco wrote:
12 May 2020 01:53
Allora ho provato a collegare il filo staccato nell'unico buco vuoto sulla presa indicata da nena, tra il blu e il giallino tenute.

C'è una specie di coppetta di plastica tipo imputo, che poi termina con un pezzo di metallo che entra poi nella presa ed è fissato con una vite. Lo posso infilare dentro ma al primo tocco viene fuori, mentre gli altri sono tutti ben saldati.
Ho provato a tagliare l'estremità del filo e togliere nuovamente un pezzo di guaina e attorcigliare il pezzo, ho provato a far aderire la "coppetta" al filo schiacciando con le pinze, rimane molto instabile.
non ho capito come si fissano quei cavi alla presa. Non cè una vitina laterale o qualche pezzettino da spostare che li blocca una volta che li hai messi dentro?
Conta solo la gatto genetica con la faccia larga e naso corto

ALTRI 55 ANNI SENZA GATTO GENETICA, AVANTI CON CORAGGIO

Sfarro
Amante dei viaggi in Svizzera con Marco
Reactions:
Posts: 6870
Joined: 17 Aug 2018 03:23

Re: Per gli elettricisti

Post by Sfarro » 12 May 2020 01:58

Nena wrote:
12 May 2020 01:47
Sfarro wrote:
12 May 2020 01:41

Domanda per semplice curiosità :
Non è possibile tecnicamente parlando che chi ha montato la presa lo abbia staccato per collegarlo direttamente con la terra che esce dal corrugato perché magari quest'ultimo filo non arrivava?

Ok, in questo modo quella presa non avrebbe la messa a terra ma le altre tre sì.
In che senso?
Non so quel sistema di prese che ha fotografato tarassaco dove vada collegato, se è a muro o se è mobile.
Nel senso quei tre fili che si vedono arrivare dall'angolo sotto a sinistra non so se arrivino dal corrugato o se arrivino da un'altro cavo con spina, però è la stessa cosa, l'alimentazione arriva da li e se il filo è staccato nessuna delle 4 prese sta collegata con la messa a terra dell'impianto di casa.
Le 4 messe a terra delle singole prese sono collegate fra loro, ma non sono collegate col resto dell'impianto, che dovrebbe appunto arrivare dal cavo staccato
Ok. Non considerare quei tre fili ma solo la presa che va a muro.
Se io stacco la terra dalla quarta presa perché il cavo di terra del corrugato è corto e non riesco a fissarlo nella medesima, ottengo ciò che ho detto : cioè tre prese messe a terra e la quarta no?
Da quanto sono brutto quando vedo la mia immagine riflessa nemmeno mi riconosco.

User avatar
Tarassaco
Ingegnere del riporto
Reactions:
Posts: 10493
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Per gli elettricisti

Post by Tarassaco » 12 May 2020 01:58

Nena wrote:
12 May 2020 01:57
Tarassaco wrote:
12 May 2020 01:53
Allora ho provato a collegare il filo staccato nell'unico buco vuoto sulla presa indicata da nena, tra il blu e il giallino tenute.

C'è una specie di coppetta di plastica tipo imputo, che poi termina con un pezzo di metallo che entra poi nella presa ed è fissato con una vite. Lo posso infilare dentro ma al primo tocco viene fuori, mentre gli altri sono tutti ben saldati.
Ho provato a tagliare l'estremità del filo e togliere nuovamente un pezzo di guaina e attorcigliare il pezzo, ho provato a far aderire la "coppetta" al filo schiacciando con le pinze, rimane molto instabile.
non ho capito come si fissano quei cavi alla presa. Non cè una vitina laterale o qualche pezzettino da spostare che li blocca una volta che li hai messi dentro?
Sisi c'è la vitina laterale, ma non va direttamente a chiudere l'estremità scoperta del filo, c'è questa coppetta di plastica nera che termina con un pezzo di metallo, a naso direi che il filo deve far contatto con sto pezzo di metallo che poi viene fissato dalla vite.

Adesso posto foto

Image

2 fili entrano direttamente nel buco, altri 2 entrano in sto coso però sono fissati in maniera solida
Last edited by Tarassaco on 12 May 2020 02:02, edited 1 time in total.
Nena wrote: crudo arrivare a 27 anni a fare ancora le uscite al pub uguali da 15 anni a questa parte col gruppetto di amici sfigati del cazzo dove nessuno ha mai vissuto, meglio spararsi forse.

Sfarro
Amante dei viaggi in Svizzera con Marco
Reactions:
Posts: 6870
Joined: 17 Aug 2018 03:23

Re: Per gli elettricisti

Post by Sfarro » 12 May 2020 02:01

Tarassaco wrote:
12 May 2020 01:53
Allora ho provato a collegare il filo staccato nell'unico buco vuoto sulla presa indicata da nena, tra il blu e il giallino tenute.

C'è una specie di coppetta di plastica tipo imputo, che poi termina con un pezzo di metallo che entra poi nella presa ed è fissato con una vite. Lo posso infilare dentro ma al primo tocco viene fuori, mentre gli altri sono tutti ben saldati.
Ho provato a tagliare l'estremità del filo e togliere nuovamente un pezzo di guaina e attorcigliare il pezzo, ho provato a far aderire la "coppetta" al filo schiacciando con le pinze, rimane molto instabile.
Secondo me é difettosa e non lo hanno collegato, lasciandolo volante. Per questo ho chiesto quella cosa a Nena. Così che tu possa recuperare tre prese su quattro, piuttosto che ricomprare tutta la ciabatta.
Da quanto sono brutto quando vedo la mia immagine riflessa nemmeno mi riconosco.

Nena
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7749
Joined: 14 Aug 2018 14:07
Location: Ano di Daniela

Re: Per gli elettricisti

Post by Nena » 12 May 2020 02:03

Tarassaco wrote:
12 May 2020 01:58
Nena wrote:
12 May 2020 01:57


non ho capito come si fissano quei cavi alla presa. Non cè una vitina laterale o qualche pezzettino da spostare che li blocca una volta che li hai messi dentro?
Sisi c'è la vitina laterale, ma non va direttamente a chiudere l'estremità scoperta del filo, c'è questa coppetta di plastica nera che termina con un pezzo di metallo, a naso direi che il filo deve far contatto con sto pezzo di metallo che poi viene fissato dalla vite.
non ho capito un cazzo sinceramente, cmq se il cavo non si blocca sarà rotta la sede del cavo o qualche piastrina che lo tiene.

togli l'altro giallo arrotolali assieme e poi rimettilo dentro dove sta ora, basta che fai toccare i due gialli assieme

O meglio ancora mettilo nella sede in comune col cavo giallo della presa di sopra, quella in alto a dx, tanto è la stessa cosa
Last edited by Nena on 12 May 2020 02:08, edited 1 time in total.
Conta solo la gatto genetica con la faccia larga e naso corto

ALTRI 55 ANNI SENZA GATTO GENETICA, AVANTI CON CORAGGIO

Post Reply