RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Ed eventuali, dal calcio alla tassonomia
Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4403
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Gomma Suprema » 13 May 2020 09:35

Tarassaco wrote:
13 May 2020 09:32
Pisquano Barzotto wrote:
13 May 2020 04:52


Elenca qualche essere che ritieni a te inferiore qui. Io ti sono superiore o inferiore?
Se davvero mangi le cavallette ti ritengo inferiore
Fai l'elenco completo dei superiori-inferiori, bisogna dare una scossa alla quiete del forum.

User avatar
Tarassaco
Ingegnere del riporto
Reactions:
Posts: 10443
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Tarassaco » 13 May 2020 09:54

Gomma Suprema wrote:
13 May 2020 09:35
Tarassaco wrote:
13 May 2020 09:32


Se davvero mangi le cavallette ti ritengo inferiore
Fai l'elenco completo dei superiori-inferiori, bisogna dare una scossa alla quiete del forum.
Troppo sbatti, poi ci sono diverse sfumature.

Diciamo che i 2 parametri fondamentali per sono lifestyle e "resilienza", termine abusato dai normie ma che ha un senso, poi sicuramente c'è l'aspetto intellettuale e di competenze ecc.

Come superiori complessivamente direi Mike, Skin Ghino, forse Innocuo e Guru
Nena wrote: crudo arrivare a 27 anni a fare ancora le uscite al pub uguali da 15 anni a questa parte col gruppetto di amici sfigati del cazzo dove nessuno ha mai vissuto, meglio spararsi forse.

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4403
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Gomma Suprema » 13 May 2020 11:12

Tarassaco wrote:
13 May 2020 09:54
Gomma Suprema wrote:
13 May 2020 09:35

Fai l'elenco completo dei superiori-inferiori, bisogna dare una scossa alla quiete del forum.
Troppo sbatti, poi ci sono diverse sfumature.

Diciamo che i 2 parametri fondamentali per sono lifestyle e "resilienza", termine abusato dai normie ma che ha un senso, poi sicuramente c'è l'aspetto intellettuale e di competenze ecc.

Come superiori complessivamente direi Mike, Skin Ghino, forse Innocuo e Guru
Io tra quelli superiori a te aggiungerei almeno Big Jim, L'eremita e Il Sommo Arles.

User avatar
Tarassaco
Ingegnere del riporto
Reactions:
Posts: 10443
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Tarassaco » 13 May 2020 11:55

Gomma Suprema wrote:
13 May 2020 11:12
Tarassaco wrote:
13 May 2020 09:54


Troppo sbatti, poi ci sono diverse sfumature.

Diciamo che i 2 parametri fondamentali per sono lifestyle e "resilienza", termine abusato dai normie ma che ha un senso, poi sicuramente c'è l'aspetto intellettuale e di competenze ecc.

Come superiori complessivamente direi Mike, Skin Ghino, forse Innocuo e Guru
Io tra quelli superiori a te aggiungerei almeno Big Jim, L'eremita e Il Sommo Arles.
Nice try bro ;)
Nena wrote: crudo arrivare a 27 anni a fare ancora le uscite al pub uguali da 15 anni a questa parte col gruppetto di amici sfigati del cazzo dove nessuno ha mai vissuto, meglio spararsi forse.

User avatar
Mike Litoris
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2593
Joined: 14 Aug 2018 15:16

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Mike Litoris » 16 May 2020 20:44

Oggi che ho avuto ospiti rustin negàa, nodini infarinati cotti con un soffritto di burro e pancetta poi vino bianco e brodo.

Fra le ricette milanesi forse la mia preferita, insieme all'osso buco con la gremolada.
La carne infarinata crea un fondo di cottura molto unto e ignorante fra burro, vino, pancetta e brodo... molto buono sulla carne una volta cotta

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

rossoneroforever
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7991
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by rossoneroforever » 16 May 2020 21:28

Ottimo piatto mike. Secondo me viene meglio senza vino bianco,e questo vale praticamente per tutte le ricette che lo prevedono.

User avatar
Teomondo Scrofalo
Esperimento fallito di Mike Mew
Reactions:
Posts: 5805
Joined: 05 Sep 2018 17:53

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Teomondo Scrofalo » 16 May 2020 21:33

Mike, mi cadi sul bianco del Conad alla Brutton.
"Tutta l'infelicità degli uomini ha origine in un semplice fatto: non sono capaci di starsene tranquilli nella loro stanza" - B. Pascal

User avatar
Teomondo Scrofalo
Esperimento fallito di Mike Mew
Reactions:
Posts: 5805
Joined: 05 Sep 2018 17:53

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Teomondo Scrofalo » 16 May 2020 21:41

Gomma Suprema wrote:
13 May 2020 11:12
Tarassaco wrote:
13 May 2020 09:54


Troppo sbatti, poi ci sono diverse sfumature.

Diciamo che i 2 parametri fondamentali per sono lifestyle e "resilienza", termine abusato dai normie ma che ha un senso, poi sicuramente c'è l'aspetto intellettuale e di competenze ecc.

Come superiori complessivamente direi Mike, Skin Ghino, forse Innocuo e Guru
Io tra quelli superiori a te aggiungerei almeno Big Jim, L'eremita e Il Sommo Arles.
Io quel che dovevo dire in merito l' ho già detto con il topic di Oscar Farinetti, caso vuole il Toppo strisciante non ha più risposto, probabilmente non aveva altri specchi sui quali arrampicarsi :laugh:
@Pisquano Barzotto
"Tutta l'infelicità degli uomini ha origine in un semplice fatto: non sono capaci di starsene tranquilli nella loro stanza" - B. Pascal

User avatar
Mike Litoris
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2593
Joined: 14 Aug 2018 15:16

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Mike Litoris » 16 May 2020 21:53

rossoneroforever wrote:
16 May 2020 21:28
Ottimo piatto mike. Secondo me viene meglio senza vino bianco,e questo vale praticamente per tutte le ricette che lo prevedono.
Da ricetta ci vuole, si lega bene anche col burro a mio avviso ed è proprio nel nome... rustin negàa, negàt 'n del vi'.
È roba che non mangio per tradizione territoriale, in famiglia non l'hanno mai cucinato, tempo fa ho letto la ricetta e mi ha ispirato, ho così iniziato a farli ogni tanto visto che mi piacciono.

Tu che sei di Milano, da voi sono diffusi? Li mangi senza vino?
Il sapore del vino è tipico del piatto, senza vino diventa come qualsiasi carne in umido credo


Teomondo Scrofalo wrote:
16 May 2020 21:33
Mike, mi cadi sul bianco del Conad alla Brutton.
Beh, per cucinare non uso di certo il vino buono.
Se proprio una bottiglia aperta e non finita che non mi piace

rossoneroforever
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7991
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by rossoneroforever » 16 May 2020 22:04

Mike Litoris wrote:
16 May 2020 21:53

Da ricetta ci vuole, si lega bene anche col burro a mio avviso ed è proprio nel nome... rustin negàa, negàt 'n del vi'.
È roba che non mangio per tradizione territoriale, in famiglia non l'hanno mai cucinato, tempo fa ho letto la ricetta e mi ha ispirato, ho così iniziato a farli ogni tanto visto che mi piacciono.

Tu che sei di Milano, da voi sono diffusi? Li mangi senza vino?
Il sapore del vino è tipico del piatto, senza vino diventa come qualsiasi carne in umido credo



Nodino infarinato e rosolato nel burro sì,mi capitava di mangiarlo quando cucinava per me mia mamma,quindi diversi anni fa.
Imponevo sempre che non vi fosse vino nel soffritto,quindi sì,senza. Non mi piace il sapore che rilascia.
Al contrario il vino rosso non mi dà nessun fastidio nei piatti la cui cottura lo prevede(tipo brasato).

User avatar
Teomondo Scrofalo
Esperimento fallito di Mike Mew
Reactions:
Posts: 5805
Joined: 05 Sep 2018 17:53

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Teomondo Scrofalo » 16 May 2020 22:55

Mike Litoris wrote:
16 May 2020 21:53
rossoneroforever wrote:
16 May 2020 21:28
Ottimo piatto mike. Secondo me viene meglio senza vino bianco,e questo vale praticamente per tutte le ricette che lo prevedono.
Da ricetta ci vuole, si lega bene anche col burro a mio avviso ed è proprio nel nome... rustin negàa, negàt 'n del vi'.
È roba che non mangio per tradizione territoriale, in famiglia non l'hanno mai cucinato, tempo fa ho letto la ricetta e mi ha ispirato, ho così iniziato a farli ogni tanto visto che mi piacciono.

Tu che sei di Milano, da voi sono diffusi? Li mangi senza vino?
Il sapore del vino è tipico del piatto, senza vino diventa come qualsiasi carne in umido credo


Teomondo Scrofalo wrote:
16 May 2020 21:33
Mike, mi cadi sul bianco del Conad alla Brutton.
Beh, per cucinare non uso di certo il vino buono.
Se proprio una bottiglia aperta e non finita che non mi piace
Non è che devi metterne una bottiglia, un bicchiere di vino buono (o almeno non troppo di qualità) è sempre meglio che quel vinaccio.
Io piuttosto del vinaccio, spesso faccio le scaloppine alla birra
"Tutta l'infelicità degli uomini ha origine in un semplice fatto: non sono capaci di starsene tranquilli nella loro stanza" - B. Pascal

rossoneroforever
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7991
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by rossoneroforever » 16 May 2020 22:57

Teomondo Scrofalo wrote:
16 May 2020 22:55

Non è che devi metterne una bottiglia, un bicchiere di vino buono (o almeno non troppo di qualità) è sempre meglio che quel vinaccio.
Io piuttosto del vinaccio, spesso faccio le scaloppine alla birra
Penso sia un po' lo stesso discorso dell'olio. A crudo uno mette quello buono,ma per cucinare sarebbe uno spreco.

User avatar
Teomondo Scrofalo
Esperimento fallito di Mike Mew
Reactions:
Posts: 5805
Joined: 05 Sep 2018 17:53

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Teomondo Scrofalo » 16 May 2020 23:04

rossoneroforever wrote:
16 May 2020 22:57
Teomondo Scrofalo wrote:
16 May 2020 22:55

Non è che devi metterne una bottiglia, un bicchiere di vino buono (o almeno non troppo di qualità) è sempre meglio che quel vinaccio.
Io piuttosto del vinaccio, spesso faccio le scaloppine alla birra
Penso sia un po' lo stesso discorso dell'olio. A crudo uno mette quello buono,ma per cucinare sarebbe uno spreco.
Io uso sempre solo un tipo d'olio d' oliva, solo se devo fare i fritti uso quello di semi.

Poi dipende da cosa devo cucinare, più che olio per le bistecche uso il burro
"Tutta l'infelicità degli uomini ha origine in un semplice fatto: non sono capaci di starsene tranquilli nella loro stanza" - B. Pascal

rossoneroforever
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7991
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by rossoneroforever » 16 May 2020 23:18

Teomondo Scrofalo wrote:
16 May 2020 23:04
rossoneroforever wrote:
16 May 2020 22:57

Penso sia un po' lo stesso discorso dell'olio. A crudo uno mette quello buono,ma per cucinare sarebbe uno spreco.
Io uso sempre solo un tipo d'olio d' oliva.

Ok,se prendi un olio di media qualità lo usi un po' per tutto.

Ma se fai arrivare da giù le latte da 10euro/litro come faccio io,è uno spreco usarlo per cucinare.

Se prendi il burro occelli,lo userai a crudo sul pane,non lo usi per cucinare dato che in tale ambito non si sente nemmeno la differenza.

Se prendi il cioccolato lindt 99%,non lo userai nel panino per fare merenda (vabè non ho 10 anni ma per dire da bambino facevo spesso merenda con pane e cioccolato).

Lo stesso credo sia per il vino.

User avatar
Teomondo Scrofalo
Esperimento fallito di Mike Mew
Reactions:
Posts: 5805
Joined: 05 Sep 2018 17:53

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Teomondo Scrofalo » 16 May 2020 23:30

rossoneroforever wrote:
16 May 2020 23:18
Teomondo Scrofalo wrote:
16 May 2020 23:04


Io uso sempre solo un tipo d'olio d' oliva.

Ok,se prendi un olio di media qualità lo usi un po' per tutto.

Ma se fai arrivare da giù le latte da 10euro/litro come faccio io,è uno spreco usarlo per cucinare.

Se prendi il burro occelli,lo userai a crudo sul pane,non lo usi per cucinare dato che in tale ambito non si sente nemmeno la differenza.

Se prendi il cioccolato lindt 99%,non lo userai nel panino per fare merenda (vabè non ho 10 anni ma per dire da bambino facevo spesso merenda con pane e cioccolato).

Lo stesso credo sia per il vino.
Si parlava grossomodo di fare una bistecca al vino, mica di fare il brasato...

In ogni caso uso l'olio Carli da generazioni, quindi grossomodo i 10 euro a latta li pago anch' io
"Tutta l'infelicità degli uomini ha origine in un semplice fatto: non sono capaci di starsene tranquilli nella loro stanza" - B. Pascal

User avatar
Tarassaco
Ingegnere del riporto
Reactions:
Posts: 10443
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Tarassaco » 16 May 2020 23:34

rossoneroforever wrote:
16 May 2020 23:18
Teomondo Scrofalo wrote:
16 May 2020 23:04


Io uso sempre solo un tipo d'olio d' oliva.

Ok,se prendi un olio di media qualità lo usi un po' per tutto.

Ma se fai arrivare da giù le latte da 10euro/litro come faccio io,è uno spreco usarlo per cucinare.

Se prendi il burro occelli,lo userai a crudo sul pane,non lo usi per cucinare dato che in tale ambito non si sente nemmeno la differenza.

Se prendi il cioccolato lindt 99%,non lo userai nel panino per fare merenda (vabè non ho 10 anni ma per dire da bambino facevo spesso merenda con pane e cioccolato).

Lo stesso credo sia per il vino.
Il principio è corretto, il Lindt 99% però nel panino va benissimo
Nena wrote: crudo arrivare a 27 anni a fare ancora le uscite al pub uguali da 15 anni a questa parte col gruppetto di amici sfigati del cazzo dove nessuno ha mai vissuto, meglio spararsi forse.

rossoneroforever
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7991
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by rossoneroforever » 16 May 2020 23:37

Tarassaco wrote:
16 May 2020 23:34


Il principio è corretto, il Lindt 99% però nel panino va benissimo
Ma no! Se mi dici che va benissimo perchè è buono ok,ma non ha senso affogare in un panino l'aroma di tale cioccolato

User avatar
Tarassaco
Ingegnere del riporto
Reactions:
Posts: 10443
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Tarassaco » 16 May 2020 23:54

rossoneroforever wrote:
16 May 2020 23:37
Tarassaco wrote:
16 May 2020 23:34


Il principio è corretto, il Lindt 99% però nel panino va benissimo
Ma no! Se mi dici che va benissimo perchè è buono ok,ma non ha senso affogare in un panino l'aroma di tale cioccolato
No, va benissimo nel senso che non è un prodotto di livello medio - alto che viene "mortificato" dal pane, sulla linea degli altri esempi che fai fatto.

Il 99% poi è riferito solo ai rapporto tra massa di cacao e zucchero, permangono comunque gli altri additivi che ci sono pure sul 70%.

Se vuoi fare esempio più calzante puoi tirare in ballo Venchi magari
Nena wrote: crudo arrivare a 27 anni a fare ancora le uscite al pub uguali da 15 anni a questa parte col gruppetto di amici sfigati del cazzo dove nessuno ha mai vissuto, meglio spararsi forse.

rossoneroforever
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7991
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by rossoneroforever » 17 May 2020 00:09

Tarassaco wrote:
16 May 2020 23:54
rossoneroforever wrote:
16 May 2020 23:37

Ma no! Se mi dici che va benissimo perchè è buono ok,ma non ha senso affogare in un panino l'aroma di tale cioccolato
No, va benissimo nel senso che non è un prodotto di livello medio - alto che viene "mortificato" dal pane, sulla linea degli altri esempi che fai fatto.

Il 99% poi è riferito solo ai rapporto tra massa di cacao e zucchero, permangono comunque gli altri additivi che ci sono pure sul 70%.

Se vuoi fare esempio più calzante puoi tirare in ballo Venchi magari
Per me qualsiasi cioccolato over 80% viene mortificato a prescindere

User avatar
Tarassaco
Ingegnere del riporto
Reactions:
Posts: 10443
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: RICETTARIO DEL BRUTTO VERO

Post by Tarassaco » 17 May 2020 00:16

rossoneroforever wrote:
17 May 2020 00:09
Tarassaco wrote:
16 May 2020 23:54


No, va benissimo nel senso che non è un prodotto di livello medio - alto che viene "mortificato" dal pane, sulla linea degli altri esempi che fai fatto.

Il 99% poi è riferito solo ai rapporto tra massa di cacao e zucchero, permangono comunque gli altri additivi che ci sono pure sul 70%.

Se vuoi fare esempio più calzante puoi tirare in ballo Venchi magari
Per me qualsiasi cioccolato over 80% viene mortificato a prescindere
In realtà è "l'esaltazione più inalterata del cacao", cosa vera fino ad un certo punto (vedi appunto le aggiunte) e un po' fine a se stessa, un po' come quelli che dicono che l'anidride carbonica rovina il vino. Pure io non riesco ad apprezzare altrettanto la massa pura di cacao e preferisco orientarmi su un range da 70-80 (e prevalentemente sudamericana, non sono un fan degli africani).


La realtà (un po' scomoda visto che costa qualcosa in più in termini di soldi e sbattimenti) è che la vera ricerca sul cacao andrebbe fatta sulle varietà di cacao impiegata.
Nena wrote: crudo arrivare a 27 anni a fare ancora le uscite al pub uguali da 15 anni a questa parte col gruppetto di amici sfigati del cazzo dove nessuno ha mai vissuto, meglio spararsi forse.

Post Reply