l'unico vantaggio dell'esser brutti

Sezione per parlare delle nostre esperienze da uomini sotto la media estetica, e ricevere consigli e conforto
User avatar
johnny-red
Esperimento fallito di Mike Mew
Reactions:
Posts: 5311
Joined: 18 Aug 2018 14:54

l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by johnny-red » 27 Jun 2020 18:03

penso che l'unico vantaggio dell'essere brutti sia non avere donne in mezzo ai piedi, vedo che le mie colleghe gironzolano sempre attorno a tizi piacenti cominciandogli a parlare delle loro stronzate etc. beh questo supplizio il brutto lo evita, perché le donne non vanno mai a cercarlo, dev'essere sempre lui a forzare la conversazione e via dicendo, ovviamente parlando con un muro perché le donne non ascoltano un cazzo di niente egocentriche come sono, al massimo danno cenni di vita se gli parli di viaggi e sushi, ma finisce là, poi devi sorbirti le loro immani cazzate perché amano parlare solo di se stesse come se fossero al centro dell'universo, patetiche vacche

User avatar
Pegasus
Via col mento
Reactions:
Posts: 1879
Joined: 14 Aug 2018 14:28

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Pegasus » 27 Jun 2020 18:27

Da una parte si ma dall'altra resti solo a vita.
Se nasci fortunato morirai fortunato, se nasci sfortunato morirai sfortunato cit Pegasus.

User avatar
El Goblin
Via col mento
Reactions:
Posts: 1960
Joined: 18 Aug 2018 16:42
Location: Gavardo
Contact:

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by El Goblin » 27 Jun 2020 18:35

:cope:
Image
Danza dei brutti

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4619
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Gomma Suprema » 27 Jun 2020 18:35

Dopo questa si può benissimo chiudere il thread su quale sia il cope più grande del forum.

Nena
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7995
Joined: 14 Aug 2018 14:07
Location: Ano di Daniela

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Nena » 27 Jun 2020 18:39

:cope: :cope: :cope:
Conta solo la gatto genetica con la faccia larga e naso corto

ALTRI 55 ANNI SENZA GATTO GENETICA, AVANTI CON CORAGGIO

User avatar
Tarassaco
Braccia rubate agli esercizi per lo scalpo
Reactions:
Posts: 11208
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Tarassaco » 27 Jun 2020 18:41

Diciamo che la compatibilità non è per nulla una cosa scontata, sopratutto se sei anche un individuo poco "normie" o un po' introverso. Di conseguenza ci sono un sacco di persone che sarebbe meglio evitare, sia uomini che donne.
da quel x% di donne devi togliere quelle con cui potresti avere anche un bel rapporto, se solo fossi piacente e non uno sgorbio.
brutton wrote: Yò niggà, Francis, tu dovresti venire un po nel ghetto con me brò, sei troppo viziato brò
Vieni nel ghetto assieme ai frà, brò... ti chiameremo ghetto-brò
Ghetto-brò sarà il tuo nuovo nome di battesimo, brò

User avatar
Tarassaco
Braccia rubate agli esercizi per lo scalpo
Reactions:
Posts: 11208
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Tarassaco » 27 Jun 2020 18:46

E' pieno di oche sgallettate del cazzo con le quali non vorrei avere nulla a che fare (all'infuori di una scopata) ma per ognuna di loro c'è una controparte maschile normie basic bro tossico cucko di CR7 o VR46 metallaro panzone muratore di merda.
brutton wrote: Yò niggà, Francis, tu dovresti venire un po nel ghetto con me brò, sei troppo viziato brò
Vieni nel ghetto assieme ai frà, brò... ti chiameremo ghetto-brò
Ghetto-brò sarà il tuo nuovo nome di battesimo, brò

Nena
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7995
Joined: 14 Aug 2018 14:07
Location: Ano di Daniela

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Nena » 27 Jun 2020 18:56

Parlare e discutere di idea argomenti ed altre puttanate comunque è un cope, una roba da finiti o cmq da gente di serie B che non ha possibilità migliori.
Chi si gode davvero la vita non ha mai tenuto un discorso su un argomento specifico nella sua vita, chi vive non discute di nulla e non ha idee, le interazioni si limitano a robe basilari e strettamente collegate alla situazione.
Conta solo la gatto genetica con la faccia larga e naso corto

ALTRI 55 ANNI SENZA GATTO GENETICA, AVANTI CON CORAGGIO

rossoneroforever
Tristo mietitore di saw palmetto
Reactions:
Posts: 8637
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by rossoneroforever » 27 Jun 2020 19:05

Nena wrote:
27 Jun 2020 18:56
Parlare e discutere di idea argomenti ed altre puttanate comunque è un cope, una roba da finiti o cmq da gente di serie B che non ha possibilità migliori.
Chi si gode davvero la vita non ha mai tenuto un discorso su un argomento specifico nella sua vita, chi vive non discute di nulla e non ha idee, le interazioni si limitano a robe basilari e strettamente collegate alla situazione.
Troppo estremo.

Sfirt
Acquirente entusiasta di fiale di Cesare Ragazzi
Reactions:
Posts: 890
Joined: 28 Aug 2018 21:10

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Sfirt » 27 Jun 2020 19:10

rossoneroforever wrote:
27 Jun 2020 19:05
Nena wrote:
27 Jun 2020 18:56
Parlare e discutere di idea argomenti ed altre puttanate comunque è un cope, una roba da finiti o cmq da gente di serie B che non ha possibilità migliori.
Chi si gode davvero la vita non ha mai tenuto un discorso su un argomento specifico nella sua vita, chi vive non discute di nulla e non ha idee, le interazioni si limitano a robe basilari e strettamente collegate alla situazione.
Troppo estremo.
Si, mi fa crepare che è convintissimo di questa sua idea, come se fosse una cosa assurda o fuori dal mondo parlare di idee o fare discorsi astratti, e chi parla di discorsi astratti è un fuori dal mondo che non hai mai visto il sociale e non sa come funziona il mondo..
Da me capita spessissimo che escano fuori discorsi su politica o idee, all'università ma non solo, spesso anche in ambienti non universitari, è una cosa comunissima e diffusissima.
Poi è ovvio che la maggior parte delle interazioni sono leggere, e per fortuna aggiungerei, ma non è così raro che i normies facciano discorsi anche seri, anche se, chiaramente, mai ai livelli autistici del forum.

User avatar
Tarassaco
Braccia rubate agli esercizi per lo scalpo
Reactions:
Posts: 11208
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Tarassaco » 27 Jun 2020 19:11

rossoneroforever wrote:
27 Jun 2020 19:05
Nena wrote:
27 Jun 2020 18:56
Parlare e discutere di idea argomenti ed altre puttanate comunque è un cope, una roba da finiti o cmq da gente di serie B che non ha possibilità migliori.
Chi si gode davvero la vita non ha mai tenuto un discorso su un argomento specifico nella sua vita, chi vive non discute di nulla e non ha idee, le interazioni si limitano a robe basilari e strettamente collegate alla situazione.
Troppo estremo.
Concordo più con nena che con chi dice che bisogna avere ideali comuni , parlare del patriarcato etc.

Si parla sempre e solo di cazzate, inside joke, cose circostanziali, progetti futuri, gossip ecc.
brutton wrote: Yò niggà, Francis, tu dovresti venire un po nel ghetto con me brò, sei troppo viziato brò
Vieni nel ghetto assieme ai frà, brò... ti chiameremo ghetto-brò
Ghetto-brò sarà il tuo nuovo nome di battesimo, brò

Nena
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7995
Joined: 14 Aug 2018 14:07
Location: Ano di Daniela

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Nena » 27 Jun 2020 19:12

rossoneroforever wrote:
27 Jun 2020 19:05
Nena wrote:
27 Jun 2020 18:56
Parlare e discutere di idea argomenti ed altre puttanate comunque è un cope, una roba da finiti o cmq da gente di serie B che non ha possibilità migliori.
Chi si gode davvero la vita non ha mai tenuto un discorso su un argomento specifico nella sua vita, chi vive non discute di nulla e non ha idee, le interazioni si limitano a robe basilari e strettamente collegate alla situazione.
Troppo estremo.
Non credo.
Alla fine tutto quello che si dice su sto forum è estremo, vero ma estremo.
Si prende il top 10% e il bottom 10% di qualsiasi argomento/situazioni e si fan considerazioni solo su questo, tralasciando completamente tutte le sfumature che ci sono di mezzo.

La stessa cosa puoi farla col mio discorso, forse è estremo, ci saranno sfumature di mezzo e ci saranno tante eccezioni ma a grandi linee per me è cosi.
Chi si invischia sempre nella discussione, chi argomenta, chi ha tante idee teoriche/filosofiche, i politici etc sono tutti cessi nel 95% dei casi
Conta solo la gatto genetica con la faccia larga e naso corto

ALTRI 55 ANNI SENZA GATTO GENETICA, AVANTI CON CORAGGIO

rossoneroforever
Tristo mietitore di saw palmetto
Reactions:
Posts: 8637
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by rossoneroforever » 27 Jun 2020 19:15

Nena wrote:
27 Jun 2020 19:12
rossoneroforever wrote:
27 Jun 2020 19:05

Troppo estremo.
Non credo.
Alla fine tutto quello che si dice su sto forum è estremo, vero ma estremo.
Si prende il top 10% e il bottom 10% di qualsiasi argomento/situazioni e si fan considerazioni solo su questo, tralasciando completamente tutte le sfumature che ci sono di mezzo.

La stessa cosa puoi farla col mio discorso, forse è estremo, ci saranno sfumature di mezzo e ci saranno tante eccezioni ma a grandi linee per me è cosi.
Chi si invischia sempre nella discussione, chi argomenta, chi ha tante idee teoriche/filosofiche, i politici etc sono tutti cessi nel 95% dei casi
Ok,chi si butta anima e corpo in qualcosa,ad esempio di politico,spesso è un finito che deve trovare un surrogato. Dicevo che è troppo estremo affermare che chi vive non si confronta mai sulle idee. Lo fa eccome,ovviamente senza perderci il sonno.

rossoneroforever
Tristo mietitore di saw palmetto
Reactions:
Posts: 8637
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by rossoneroforever » 27 Jun 2020 19:16

Tarassaco wrote:
27 Jun 2020 19:11
rossoneroforever wrote:
27 Jun 2020 19:05

Troppo estremo.
Concordo più con nena che con chi dice che bisogna avere ideali comuni , parlare del patriarcato etc.

Si parla sempre e solo di cazzate, inside joke, cose circostanziali, progetti futuri, gossip ecc.
Non ho mica detto che bisogna avere ideali comuni. Ho detto che è troppo estremo affermare che chi vive non si sofferma mai a fare discorsi idealistici(di qualsiasi tipo).

Nena
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7995
Joined: 14 Aug 2018 14:07
Location: Ano di Daniela

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Nena » 27 Jun 2020 19:17

Tarassaco wrote:
27 Jun 2020 19:11
rossoneroforever wrote:
27 Jun 2020 19:05

Troppo estremo.
Concordo più con nena che con chi dice che bisogna avere ideali comuni , parlare del patriarcato etc.

Si parla sempre e solo di cazzate, inside joke, cose circostanziali, progetti futuri, gossip ecc.
Ma no, ma non intendevo roba di incellismo.
Parlavo in generale di roba normies, anche di politica o di attualità, tra la gente che vive non troverai mai nessuno che salta fuori a fare discorsi lunghi sugli immigrati o discorsi un attimo di qualsiasi argomento serio.

Si parla di cazzate o di robe strettamente correlate alla situazione, roba da botta e risposta, mai roba da discussione
la "discussione" è la quint'essenza dei finiti, vedi bene questa cosa nei consigli comunali dei paesini, gente che non ha un cazzo di ritorno economico e che è sempre presissima dal discutere di cazzate a cui non frega a nessuno perchè poi vanno a votare in 300 su 15 mila e sta gente sta sempre li ad esporre le proprie idee, le proprie teorie, a curare la forma etc


per me è sempre stato un determinante forte tra degni e non degni
Conta solo la gatto genetica con la faccia larga e naso corto

ALTRI 55 ANNI SENZA GATTO GENETICA, AVANTI CON CORAGGIO

rossoneroforever
Tristo mietitore di saw palmetto
Reactions:
Posts: 8637
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by rossoneroforever » 27 Jun 2020 19:18

Nena wrote:
27 Jun 2020 19:17
Tarassaco wrote:
27 Jun 2020 19:11


Concordo più con nena che con chi dice che bisogna avere ideali comuni , parlare del patriarcato etc.

Si parla sempre e solo di cazzate, inside joke, cose circostanziali, progetti futuri, gossip ecc.
Ma no, ma non intendevo roba di incellismo.
Parlavo in generale di roba normies, anche di politica o di attualità, tra la gente che vive non troverai mai nessuno che salta fuori a fare discorsi lunghi sugli immigrati o discorsi un attimo di qualsiasi argomento serio.

Si parla di cazzate o di robe strettamente correlate alla situazione, roba da botta e risposta, mai roba da discussione
la "discussione" è la quint'essenza dei finiti, vedi bene questa cosa nei consigli comunali dei paesini, gente che non ha un cazzo di ritorno economico e che è sempre presissima dal discutere di cazzate a cui non frega a nessuno perchè poi vanno a votare in 300 su 15 mila e sta gente sta sempre li ad esporre le proprie idee, le proprie teorie, a curare la forma etc


per me è sempre stato un determinante forte tra degni e non degni
Lol,ma non è vero,ho conosciuto un sacco di bellocci che parlavano di politica e cose simili. Poi certo,il sabato sera vanno a divertirsi. Se sei a livello di passare il sabato sera al circolino discutendo dell'immigrazione con altri finiti ,allora ok,ma stiamo parlando di un altro livello

User avatar
Damned
Amante dei viaggi in Svizzera con Marco
Reactions:
Posts: 6618
Joined: 14 Aug 2018 21:09

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Damned » 27 Jun 2020 19:24

Nena wrote:
27 Jun 2020 18:56
Parlare e discutere di idea argomenti ed altre puttanate comunque è un cope, una roba da finiti o cmq da gente di serie B che non ha possibilità migliori.
Chi si gode davvero la vita non ha mai tenuto un discorso su un argomento specifico nella sua vita, chi vive non discute di nulla e non ha idee, le interazioni si limitano a robe basilari e strettamente collegate alla situazione.
Ma se è pieno di donne con vita da sogno senza un cazzo di problema nella vita che non fanno altro che rompere i coglioni su stronzate femministe fumosissime che per cagarle fuori devono fare salti mortali assurdi.
Hate keeps a man alive; it gives him strength.

Nena
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7995
Joined: 14 Aug 2018 14:07
Location: Ano di Daniela

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Nena » 27 Jun 2020 19:24

rossoneroforever wrote:
27 Jun 2020 19:18
Nena wrote:
27 Jun 2020 19:17


Ma no, ma non intendevo roba di incellismo.
Parlavo in generale di roba normies, anche di politica o di attualità, tra la gente che vive non troverai mai nessuno che salta fuori a fare discorsi lunghi sugli immigrati o discorsi un attimo di qualsiasi argomento serio.

Si parla di cazzate o di robe strettamente correlate alla situazione, roba da botta e risposta, mai roba da discussione
la "discussione" è la quint'essenza dei finiti, vedi bene questa cosa nei consigli comunali dei paesini, gente che non ha un cazzo di ritorno economico e che è sempre presissima dal discutere di cazzate a cui non frega a nessuno perchè poi vanno a votare in 300 su 15 mila e sta gente sta sempre li ad esporre le proprie idee, le proprie teorie, a curare la forma etc


per me è sempre stato un determinante forte tra degni e non degni
Lol,ma non è vero,ho conosciuto un sacco di bellocci che parlavano di politica e cose simili.
Si anche io ho conosciuto un sacco di brutti che stan con ragazze decenti o pure belle e ne conosco tutt'ora, ma non vuol dire nulla.

Poi te l'ho buttata li in modo estremo eh, in stile forumistico, però secondo me non è cosi una cazzata.
è estremo quanto dire "sotto al 7 non è vita" perchè è vero che si sono miliardi di sfumature e che ci sara anche pieno di 5.5 e di 6 che vivono bene, ma a grandi linee è anche verissimo che sotto al 7 è una vita di serie B
è una frase cosi tanto per, dipende quanto peso vuoi dargli, dipende quanto cinismo vuoi utilizzare, come vuoi contestualizzarla etc
Conta solo la gatto genetica con la faccia larga e naso corto

ALTRI 55 ANNI SENZA GATTO GENETICA, AVANTI CON CORAGGIO

Nena
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7995
Joined: 14 Aug 2018 14:07
Location: Ano di Daniela

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Nena » 27 Jun 2020 19:28

Damned wrote:
27 Jun 2020 19:24
Nena wrote:
27 Jun 2020 18:56
Parlare e discutere di idea argomenti ed altre puttanate comunque è un cope, una roba da finiti o cmq da gente di serie B che non ha possibilità migliori.
Chi si gode davvero la vita non ha mai tenuto un discorso su un argomento specifico nella sua vita, chi vive non discute di nulla e non ha idee, le interazioni si limitano a robe basilari e strettamente collegate alla situazione.
Ma se è pieno di donne con vita da sogno senza un cazzo di problema nella vita che non fanno altro che rompere i coglioni su stronzate femministe fumosissime che per cagarle fuori devono fare salti mortali assurdi.
Si, se ti confronti prevalentemente su internet è normale.
Si concentra tutta la gente che è appassionata di queste cose, c'è un bias enorme se prendi come riferimento la popolazione di internet e magari che orbita come te attorno a pagine a tema.
Io per esempio di tutte le persone che conosco, di svariati ambienti, dal più raffinato al più grezzo posso dire di non aver mai sentito discorsi simili nella vita reale, in nessun momento.
Quando stavo su facebook con ganker invece ne vedevo 780 discussioni sul femminismo al giorno ed era il nostro pane quotidiano.
Conta solo la gatto genetica con la faccia larga e naso corto

ALTRI 55 ANNI SENZA GATTO GENETICA, AVANTI CON CORAGGIO

Nena
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7995
Joined: 14 Aug 2018 14:07
Location: Ano di Daniela

Re: l'unico vantaggio dell'esser brutti

Post by Nena » 27 Jun 2020 19:45

Rispondete diocane ho voglia di discutere
:cope:
Conta solo la gatto genetica con la faccia larga e naso corto

ALTRI 55 ANNI SENZA GATTO GENETICA, AVANTI CON CORAGGIO

Post Reply